STORIE DI FORNACI
Dall’argilla al mattone: l’attività degli antichi fornaciai

Tutta la bassa pianura friulana fu in età romana terra di fornaci, complessi artigianali che producevano materiale edilizio, ceramica e altri prodotti in terracotta per esportarli tramite le vie fluviali e marine in tutto l’Adriatico… Questa attività didattica è pensata per far conoscere ai ragazzi antichi saperi.
Dapprima viene brevemente introdotto l’argomento: come era strutturata una fornace? da dove traeva la materia prima? quali manufatti fabbricava? quali sono le scoperte archeologiche di queste antiche officine nel territorio di Aquileia e in particolare nella Bassa Friulana?
Dopo questa parte introduttiva si passa al laborario sperimentale: gli alunni si cimentano nell’attività dei fornaciai e provano a riprodurre alcuni dei prodotti in argilla (mattoni, tegole con marchio di fabbrica, antefisse, pesi da telaio….) esposti nel Museo.

DESTINATARI: alunni della scuola primaria e della scuola secondaria di I e II grado
DURATA: 3 ore
COSTO: 7,00 euro

INFO E PRENOTAZIONI:
e-mail: museolaguna@comune.maranolagunare.ud.it
Chiara Magrini (Archeoscuola)
cell. 3336662376
e-mail magrini.ch@gmail.com
Lisa Zenarolla (Archeoscuola)
cell. 3475549966 ­
e-mail lisazenarolla@gmail.com

condividi

home