DALLE RISORGIVE AL MARE
Lungo le antiche vie d’acqua

La proposta didattica mira a far comprendere l’importanza delle vie d’acqua fluviali per gli scambi e i contatti commerciali tra mare e entroterra nell’antichità, fin dall’epoca preromana.
Viene preso ad esempio il caso del fiume Zellina, che sfocia nella laguna di Marano e nelle cui acque è stato rinvenuto il bilanciere di una piroga dell’età del bronzo. Sulle sue sponde sorgeva il castelliere di Fortin, importante luogo di produzione e di traffici durante l’età del ferro.
L’attività si conclude con un gioco-verifica.

DESTINATARI: alunni della scuola primaria e della scuola secondaria di I grado
DURATA: 1 ora e mezza
COSTO: 4,50 euro

INFO E PRENOTAZIONI:
e-mail: museolaguna@comune.maranolagunare.ud.it
Chiara Magrini (Archeoscuola)
cell. 3336662376
e-mail magrini.ch@gmail.com
Lisa Zenarolla (Archeoscuola)
cell. 3475549966 ­
e-mail lisazenarolla@gmail.com

condividi

home